Il Capodanno in Sardegna: dalla tradizione del passato ai giorni nostri

Il vero Capodanno si festeggiava, nella Sardegna tradizionale, a settembre. E in effetti è in quel periodo dell’anno che inizia il nuovo ciclo delle attività agricole e pastorali.

Oggi invece anche nell’isola si festeggia con cenone e veglione tra 31 dicembre e 1 gennaio. Ecco il menù-tipo di chi festeggia in famiglia o con gli amici: pecorino e olive come antipasto, ravioli ripieni di pecorino o gnocchi conditi con un sugo corposo a base di salsiccia come possibili primi piatti. A seguire la tradizione prevede l’agnello e per dolce la ricotta con miele.

Ecco un interessante articolo sulle tradizioni sarde di fine anno.

tagliere-sardo

Lascia un commento


DOVE SIAMO

  • Via Olgia, 11
  • SEGRATE (MI)
  • ITALIA

CASCINA OVI

  • +39 02 213 95 81
  • info(at)cascinaovi(punto)it

ORARIO

  • Ma, Me, Gi, Ve, Sa, Do: 12-30 – 14.30
  • Lu, Ma, Me, Gi, Ve, Sa: 19.00 – 24.00

(c) Ristorante Cascina Ovi Srl - Graphics and copy  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: